Mihaela e la tratta delle schiave

Un mese fa a Roma una ragazza rumena è stata brutalmente aggredita da due bastardi e data alle fiamme. I giornali hanno titolato “Prostituta data alle fiamme”, cancellandola come persona. Per loro e per l’opinione pubblica era solo una puttana, se l’era cercata, evidentemente. La ragazza ha 22 anni, è sopravvissuta, si chiama Mihaela. Era finita sul marciapiede come altre migliaia di vittime nell’indifferenza della società e delle istituzioni. In Italia avviene da tempo, sotto i nostri occhi, una gigantesca tratta delle schiave. Giovani, spesso minorenni, in bella mostra nel centro delle città, nelle periferie, nei viali delle circonvallazioni. Stuprate a pagamento da italiani pervertiti. Costrette a prostituire il loro corpo da infami magnaccia che non finiscono mai in galera. L’Italia non è un Paese civile. Questa storia deve finire, il governo si dia una mossa. Il blog ha deciso di seguire la vicenda di Mihaela, ora ricoverata al Centro Grandi Ustionati di Roma.

Le ultime novità in fatto di abbigliamento

moda autunno inverno

 

 

 

 

 

 

 

Le ultime novità in fatto di abbigliamento? Prima regola: “Nulla deve essere lasciato al caso”. Dalla A alla Z, dalla testa ai piedi, nei fashion trend 2012-2013 nulla viene trascurato, tutto viene re-interpretato. A partire dalla testa, rigorosamente coperta con un berretto o in stile fedora o in stile primi anni del 900, con cappelli larghi ed alti che non passano certo inosservati.

Per quanto riguarda i cappotti torna di moda il panno, anch’esso rielaborato secondo le tendenze che si ispirano a vari decenni del secolo passato, alcune volte anni 60 e quindi stretti in vita, in altri casi larghi a mantellina: sui colori non si può sbagliare, toni di grigio o toni di azzurro, al massimo qualche concessione a tracce di quel lilla tanto usato nelle stagioni passate.

Per gli abiti per lei torna a sorpresa il velluto; interpretabile in tutte le salse ed in tutti i colori, dal più classico nero, al più appariscente rosso. Un velluto che rivediamo non solo nella proposizione come abito intero o limitato alla sola maglia come proposto da Armani.

L’arrivo delle collezioni autunno-inverno in qualche modo coincide anche con la riprese delle attività, non solo quelle lavorative ma anche quelle sportive. E per dare maggiore comodità alle buone intenzione della donna che, oltre che alla moda vuole essere anche in forma, arrivano le nuove collezioni di marchi come Freddy.

Freddy è il famoso brand di abbigliamento per la danza e per lo sport in generale, e per l’autunno inverno 2012-2013 propone una collezione organizzata secondo diverse sezioni “Basic”, “College” e “Color”, più casual in quella “Active”, più elaborata in quella “Tech”. Tutta la tavolozza di colori viene utilizzata sia per le felpe, con o senza zip e cappuccio, sia per i pantaloni con soluzioni (e relativi materiali) che variano a seconda dell’occasione di utilizzo o del momento della giornata in cui vengono indossate.

Celentano e i woodkid: spot rubato?

Dico subito che ho messo il punto interrogativo per evitare eventuali querele …
Qui di seguito il video dei woodkid (appena ne troviamo uno su youtube che non rimuovono dopo 5 minuti mettiamo anche quello di Adriano Celentano di rockeconomy). Che dire? Una buona occasione per conoscere i Woodkid!

E qui il link ad un spassosissimo articolo che spiega immagine per immagine il sospetto plagio (uso la parola “sospetto” per evitare querele)