Ballottaggi a Parma tra Casta e M5S

Commento di un utente tratto dal blog Piovono Rane >>

Premetto sono di Parma, al primo turno ho votato M5S, al secondo turno voterò M5S, e spiego subito il perché:

1) sono stufo di vedere sempre la stessa gente che si scambia la poltrona e vive di politica.

2) Il candidato del centro sinistra è in carica come presidente della provincia fino al 2014, e non capisco perché non porta a termine il suo mandato. Inoltre non ha avuto nemmeno la decenza di dimettersi, lo farà, ha detto, se verrà eletto (così una poltrona sotto il culo è sicuro di mantenerla).

3) Perché il PD non ha candidato Giorgio Pagliari che dai banchi dell’opposizione ha scoperchiato le magagne della giunta Vignali. Persona degnissima e rispettata da tutti.

4) perché vuole portare avanti il progetto dell’inceneritore quando tutta la città lo osteggia.

5) perché nelle sue liste c’è di tutto e di più, dai rifondini agli ex aennini di FLI.

6) perché infine dall’altra parte c’é gente giovane, con delle buone idee, che promettono loro si, un vero cambiamento nel modo di fare politica.

Un Parmigiano con gli occhi e il cervello bene aperti, aggiungerei io …