Elezioni Presidente della Repubblica. Tutti in piazza (Flores d’Arcais)

Contro la vergogna di un Presidente dell’Inciucio, e del Salvacondotto per il Caimano, la lotta ricomincia.

Non lasciamo disperdere il potente soffio di indignazione che ha percorso il paese, e che si sta allargando, di fronte a un Pd che rifiuta di votare Stefano Rodotà, che avrebbe avuto una larghissima maggioranza, e preferisce accordarsi col putiniano di Arcore. Che pur di non votare Rodotà, che è stato presidente del Pds, da cui il Pd è nato, preferisce votare insieme a Gasparri e Brunetta, Santanchè e Scilipoti, oltraggiando e tradendo i propri elettori. Continua a leggere l’articolo >>

Vaticano pagaci tu la manovra finanziaria

GLi italiani stanno ragionando un attimo sulla finanziaria e sul dove si potrebbero recuperare i soldi dovuti senza spremere fino alla morte sempre i soliti. E così vengono in mente altri “sempre i soliti”. Quelli che i soldi non li cacciano mai. E come non pensare al vaticano e a tutti i suoi privilegi? E così su facebook si attiva la protesta e la richiesta di tassare anche la chiesa con l’ICI e fermare l’assurdità dell’8×1000. Ecco la bacheca FB che sta raccogliendo la protesta http://www.facebook.com/VATICANOPAGATU

Casta Mafia Massoneria

Tantissimi italiani si indignano sul net per la corruzione dilagante sempre più evidente ai vertici dell’Italia. Parlano di possibili manifestazioni di piazza, parlano di referendum, parlano di mandare mail, parlano di mandare lettere cartacee, parlano …

Questi stanno in presidio permanente davanti a Montecitorio da settimane … ma nessuno parla di loro e nessuno si unisce a loro. Che gli italiani sappiano solo parlare? Nessuno di Roma con le palle sufficenti per unirsi a loro???