L’Italietta si sveglia

Nonostante l’indifferenza dei TG e giornali, nonostante gli attacchi continui e strumentali a questo movimento di giovani puliti, nonostante tutti se proprio ne devono parlare li chiamino “i grillini”, come se il PDL fosse “i Berluschini” e il PD fosse “i Dalemini”, i ragazzi del “Movimento 5 Stelle” hanno spaccato, a queste elezioni. Hanno fatto un botto che sta squagliando dalla paura tutti gli altri vecchi partiti. Si parla di una media del 5% con punte del 10/14%. E questo dopo solo 2 anni dalla presentazione ufficiale del movimento, nella totale indifferenza dei media, senza finanziamenti pubblici o ricche lobby dietro le spalle. Senza inzozzare le città con manifesti abusivi. Senza fare solo Antiberlusconismo. Solo con la forza delle loro idee oneste e moderne. Delle loro facce, giovani e pulite.

Complimenti ragazzi, cambiate un pò questo cesso di paese, almeno voi.

Mattia Calise

Ho fatto un sogno. Una persona giovane, onesta, capace che in Italia sale ad un posto di responsabilità.

Invece di fare il precario, friggere patatine, lavorare in nero, campare coi soldi dei genitori pensionati.

Invece di avere i soliti vecchi arnesi della politica, morti viventi implicati nelle peggio cose, i soliti lobbisti, loggisti, già visti.

Ho sognato che gli italiani si svegliavano e capivano che l’onestà e la giovinezza sono le prime risorse che servono in questo paese ormai vecchio e corrotto.

Provate a sognare anche voi con me il giorno delle elezioni

(Come sarebbe, eleggere una volta tanto un candidato onesto? Dai, solo per sentire cosa si prova)