Il parlamentare del Pd Mimmo Lucà chiese alla ‘ndrangheta i voti per Fassino

Quando è stato eletto Fassino ci siamo un pò meravigliati. Possibile che ancora tanta gente creda ad un vecchio arnese della casta come quello??? Uno che in qualsiasi altro paese dell’occidente si sarebbe ritirato a vita privata dopo il famigerato: “abbiamo una banca!“.

E invece i Torinesi pare bramassero per avere questo gran professionista a gestire la  loro indebitatissima città (indebitatissima da Chiamparino). Ora questo articolo ci svela alcuni fatti. O, almeno, il modo che hanno di raccogliere voti alcuni elementi interni ai partiti. La gente che frequentano, i discorsi che fanno. Decisamente un articolo da leggere, con interessanti intercettazioni telefoniche (che non le fanno solo a Berlusconi).

Leggi lo scandaloso articolo >>

Interessanti pure i commenti di alcuni militanti PD, che difendono i loro rappresentanti con argomentazioni che sentiamo da anni usare dagli automi del PDL per difendere i loro presi con le mani nella marmellata.

L’ipergarantismo in Italia va come il pane. Ne abbiamo giacimenti inesauribili e lo applichiamo a chiunque sia potente.