Chi c’è dietro al Tav? Ma la ndrangheta, bellezza!

Ottimo come sempre, l’articolo di Byoblu ci spiega i problemucci di mafia che ha la regione Piemonte, dove si vorrebbe aprire un cantiere faraonico del Tav. E così scopriamo chi vuole il Tav, e perchè i politici tutti appoggiano questa dispendiosa e inutile follia con tante energie. Leggi l’interessante articolo >>

Interessante anche l’articolo di Cado in piedi sulla ndrangheta padrona del piemonte (e che votò Fassino alle primarie, ricordiamocelo. Quel Fassino che ci tiene tanto alla Tav, ricordiamocelo)

Marco Travaglio: alta voracità – puntata 15 – Servizio Pubblico

La mia ammirazione per Travaglio è sempre stata altissima, ma dopo questo pezzo credo che fonderò una religione con lui come unico Dio. Ce ne fossero 10 in italietta di Travagli e saremmo risanati. Godetevi questa sintesi spietata del fenomeno Tav / No Tav … #notav

Clicca qui se vuoi scaricare questo video. Qui se vuoi scaricare l’audio mp3.

Val Susa o Avatar? “Blocchi a oltranza in Alta Val Susa”

Il Tav è uno spartiacque, finalmente, in Italia. Di qua gli onesti, di là i ladri. Chi non lo capisce guardi i nostri articoli sul Tav e poi rifletta. Il Tav rischia di essere la miccia, la miccia degli italiani onesti (i più) quelli che fino ad ora hanno sempre subito le ruberie all’italiana. Il Tav non passerà perchè l’Italia non è ancora tutta corrotta o prostrata ai potenti ladri (i 27 milioni di italiani che hanno difeso la loro acqua).
E per tutta la documentazione e video sul Tav visita la nostra fornitissima categoria No Tav

Clicca qui se vuoi scaricare questo video. Qui se vuoi scaricare l’audio mp3.