La Casaleggio, pericoloso covo di “illuminati”?

Interessante video della Casaleggio e associati (gli editori di Beppe Grillo)

Tanti hanno ricamato su questi video, ovviamente detrattori del Beppe nazionale. Alcuni ritengono persino che si stia cercando di creare un nuovo ordine mondiale con “gli illuminati” al comando.

A noi effettivamente sembrano più che altro filmati pubblicitari creati da editori del web per motivi di comunicazione e pubblicità virale. Inoltre, visti i cialtroni che hanno governato il genere umano fino ad ora, questa prima vera democrazia globale diretta non ci spaventa poi neanche tanto, si realizzasse davvero.

Voi chi scegliereste a governarvi? Illuminati o cialtroni ladri?

E ce ne è anche per i media. Prometeus

Mike Zambidis Highlights

Questo piccolo ma scatenato guerriero greco è davvero un furetto sul ring. Grande pugile, grandi ginocchiate, grande carattere. Mike Zambidis non è mai riuscito ad arrivare alle primissime posizioni nel K1 mondiale, probabilmente per via dell’altezza, ma ha combattuto incontri davvero onorevoli, e rimane tra i grandi. Questi sono i suoi highlight. Qui trovate i suoi migliori incontri su Youtube.

[contentblock id=5 img=html.png]

.

E gli italiani che si ribellano? Calci nel culo!

Due video su cui riflettere. E parecchio. Ognuno faccia le sue, di riflessioni, che le nostre sarebbero “istigazione a delinquere” e ci costerebbero probabilmente la chiusura del blog.

Il primo video è tratto da Byoblu, un sito di libera informazione che consiglio a chi voglia essere davvero informato su ciò che i vari regimi preferiscono nascondere. E’ un video che fa bollire il sangue. Ricordatevelo alle elezioni.

Questo invece è un video del 2008. Molto interessante e attuale, visto il flop di Sgarbi (vista sopratutto la bizzarra idea di affidargli un programma televisivo strapagato … da noi)

Ma la vera cosa inquietante è un commento che ho letto a questo video, su youtube. Non la sapevo questa storia. Posso solo dire: chi si batte per la pulizia di questo stato spazzatura faccia fronte comune. Prepariamoci a difenderci …

Il commento:

Questo ragazzo si chiama Giuseppe Gatì ed era una persona onesta e soprattutto coraggiosa. I giovani avrebbero potuto seguirlo e proprio per questo cosa pensate sia successo dopo questo intervento contro Sgrabi? Giuseppe è stato trovato morto sul posto di lavoro, apparentemente fulminato da una scossa elettrica. Il messaggio è chiaro, hanno voluto estirpare il fiore prima che crescesse e diventasse un esempio da seguire. Adesso è diventato un monito. Onore a Giuseppe e alla sua famiglia.

Leggi un articolo su questa triste e inquietante faccenda